fbpx

Enoturismo e dintorni: il bon ton della visita in cantina e i consigli per accrescere il valore dell’esperienza offerta.

Che si tratti di una piccola azienda a conduzione familiare ovvero strutturata, l’enoturismo rappresenta un business a tutti gli effetti e in quanto tale deve essere organizzato e le sue attivitร  ben panificate.

Ecco una lista di consigli utili quando si decide di aprire le proprie porte ai turisti.

๐—ฃ๐—ฟ๐—ถ๐—บ๐—ฎ ๐—ฟ๐—ฒ๐—ด๐—ผ๐—น๐—ฎ ๐—ฐ๐—ต๐—ฒ ๐˜ƒ๐—ฎ ๐—ฏ๐—ฒ๐—ป๐—ฒ ๐˜€๐˜‚ ๐˜๐˜‚๐˜๐˜๐—ผ, ๐—ฝ๐—ฟ๐—ผ๐—ฝ๐—ฟ๐—ถ๐—ผ ๐—ฐ๐—ผ๐—บ๐—ฒ ๐˜‚๐—ป ๐—ฎ๐—ฏ๐—ถ๐˜๐—ผ ๐—ป๐—ฒ๐—ฟ๐—ผ: ๐—บ๐—ฎ๐—ถ ๐—ถ๐—บ๐—ฝ๐—ฟ๐—ผ๐˜ƒ๐˜ƒ๐—ถ๐˜€๐—ฎ๐—ฟ๐—ฒ.
Primo punto nella nostra lista: un buon lavoro di pianificazione e un team ben formato. Non รจ consigliabile improvvisare neanche se si conduce una piccola azienda, l’ospitalitร  e l’atmosfera conviviale non vanno confuse con l’improvvisazione. Dunque parola d’ordine pianificazione.

๐—Ÿ’๐—ถ๐—ฑ๐—ฒ๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ ๐—ฒ ๐—น๐—ฎ ๐—ฝ๐—ฟ๐—ผ๐—บ๐—ผ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—น’๐—ผ๐—ณ๐—ณ๐—ฒ๐—ฟ๐˜๐—ฎ, ๐—ผ๐˜ƒ๐˜ƒ๐—ฒ๐—ฟ๐—ผ ๐—ฟ๐—ถ๐—ฐ๐—ผ๐—ป๐—ผ๐˜€๐—ฐ๐—ฒ๐—ฟ๐—ฒ ๐—ถ ๐—ฝ๐—ฟ๐—ผ๐—ฝ๐—ฟ๐—ถ ๐—ฝ๐˜‚๐—ป๐˜๐—ถ ๐—ฑ๐—ถ ๐—ณ๐—ผ๐—ฟ๐˜‡๐—ฎ ๐—ฒ ๐˜ƒ๐—ฎ๐—น๐—ผ๐—ฟ๐—ถ๐˜‡๐˜‡๐—ฎ๐—ฟ๐—น๐—ถ.
Creare un’offerta chiara e un listino prezzi trasparente da veicolare, non solo ai wine lovers che contattano direttamente la cantina, ma, altresรฌ, creare un’offerta, talvolta differenziata o customizzata destinata alle strutture ricettive e ai tour operator del settore con cui entriamo in contatto, ovvero presso cui promuoviamo i nostri servizi. Tutto questo richiede tempo e pazienza e, soprattutto, va fatto con diversi mesi di anticipo rispetto all’inizio della stagione.

๐—˜ ๐—ณ๐˜‚ ๐—ถ๐—น ๐˜๐˜‚๐—ฟ๐—ป๐—ผ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—น’๐—ผ๐—ฟ๐—ด๐—ฎ๐—ป๐—ถ๐˜‡๐˜‡๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ, ๐—พ๐˜‚๐—ฒ๐˜€๐˜๐—ฎ ๐˜€๐—ฐ๐—ผ๐—ป๐—ผ๐˜€๐—ฐ๐—ถ๐˜‚๐˜๐—ฎ.
Molte piccole realtร  fanno l’errore di pensare che basti una sola risorsa tuttofare, ma se decidiamo di investire in un business, se vogliamo un ritorno che ci permetta di ricavare un utile, occorre essere sempre organizzati. Dunque occorre avere un team.

๐— ๐—ฎ๐—ถ ๐˜ƒ๐—ฒ๐—ถ๐—ฐ๐—ผ๐—น๐—ฎ๐—ฟ๐—ฒ ๐˜‚๐—ป ๐—บ๐—ฒ๐˜€๐˜€๐—ฎ๐—ด๐—ด๐—ถ๐—ผ ๐—ถ๐—ป๐—ฐ๐—ผ๐—ป๐—ด๐—ฟ๐˜‚๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ฒ, ๐˜€๐—ผ๐—ฝ๐—ฟ๐—ฎ๐˜๐˜๐˜‚๐˜๐˜๐—ผ ๐—ฐ๐—ผ๐—ป ๐—ฒ๐˜€๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ๐˜๐—ถ ๐—ฒ ๐—ฎ๐—ฝ๐—ฝ๐—ฎ๐˜€๐˜€๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฎ๐˜๐—ถ.
Una volta formato il nostro team, รจ molto importante prevedere uno schema di visita e degustazione condiviso da tutte le risorse, specialmente se il team รจ formato da piรน persone. Le informazioni veicolate dalla cantina devono essere quanto piรน possibile coerenti. A questo proposito sarebbe utile preparare uno script che possiamo, mano a mano, plasmare in base alle esigenze comunicative che si presentano.

๐—–๐—ผ๐—บ๐—ฒ ๐—ถ๐—น ๐—•๐—ถ๐—ฎ๐—ป๐—ฐ๐—ผ๐—ป๐—ถ๐—ด๐—น๐—ถ๐—ผ ๐—ฑ๐—ถ ๐—”๐—น๐—ถ๐—ฐ๐—ฒ.
Nella vita รจ tutta una questione di tempismo. Saper dettare i giusti tempi di una visita รจ un’arte che non va arrangiata, ma piuttosto da limare con l’esperienza. In questo puรฒ aiutare molto il tono di voce, ma soprattutto il linguaggio del corpo per comunicare che l’esperienza si รจ conclusa. L’accoglienza รจ il nostro lavoro e sul lavoro, si sร , il tempo รจ denaro. Potremmo avere altre visite pianificate, รจ dunque fondamentale non fare attendere i nostri clienti e non apparire loro come il Bianconiglio di Alice, perennemente trafelato. Il nostro cliente deve stare a proprio agio, rilassarsi e immergersi nell’esperienza.

๐—Ÿ๐—ฒ ๐—ฎ๐—ฐ๐—ฐ๐—ผ๐—ฟ๐˜๐—ฒ๐˜‡๐˜‡๐—ฒ ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ ๐—ด๐—ฒ๐˜€๐˜๐—ถ๐—ฟ๐—ฒ ๐—ฎ๐—น ๐—บ๐—ฒ๐—ด๐—น๐—ถ๐—ผ ๐—ถ ๐—ด๐—ฟ๐˜‚๐—ฝ๐—ฝ๐—ถ ๐—ฑ๐—ถ ๐˜ƒ๐—ถ๐˜€๐—ถ๐˜๐—ฎ๐˜๐—ผ๐—ฟ๐—ถ.
La pianificazione non passa soltanto attraverso un planning puntuale, ma occorre anche saper valutare se รจ possibile inserire nella stessa slot di visita gruppi di persone con provenienza o modalitร  interattive eterogenee tra loro, ad esempio occorre valutare se รจ il caso di inserire nello stesso turno di visita turisti stranieri e italiani, ovvero wine lovers e professionisti del settore. Per determinati tipi di visita potrebbe essere necessario un approccio differente.
Al di lร  della pianificazione, a volte, occorre saper gestire l’imprevisto con un sorriso e olio di gomito. Sii sempre proattivo: non farti trovare impreparato quando gli ospiti sono in numero superiore rispetto a quanti hanno prenotato.

๐—ก๐—ผ๐—ป ๐—ฑ๐—ถ๐—บ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ถ๐—ฐ๐—ฎ๐—ฟ๐—ฒ ๐—บ๐—ฎ๐—ถ, ๐—ฒ ๐—ฑ๐—ถ๐—ฐ๐—ผ ๐—บ๐—ฎ๐—ถ, ๐˜‚๐—ป ๐—ฎ๐—ฝ๐—ฝ๐˜‚๐—ป๐˜๐—ฎ๐—บ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ผ: ๐—ถ๐—น ๐—ฐ๐—ผ๐—บ๐—ฝ๐—น๐—ฎ๐—ถ๐—ป๐˜ รจ ๐˜€๐—ฒ๐—บ๐—ฝ๐—ฟ๐—ฒ ๐—ฑ๐—ถ๐—ฒ๐˜๐—ฟ๐—ผ ๐—น’๐—ฎ๐—ป๐—ด๐—ผ๐—น๐—ผ.
Dimenticare un appuntamento potrebbe costarti molto caro. La regola aurea dell’accoglienza turistica, che si tratti di strutture ricettive, ristorative o enoturistiche, รจ evitare il complaint soprattutto sul web. Una volta scritto non sarร  piรน possibile cancellarlo e ci costerร  un abbassamento dell’indice di gradimento, su Google Buisness, Trip Advisor o altri portali web.

๐—ก๐—ผ๐—ป ๐˜€๐—ผ๐—น๐—ผ ๐—พ๐˜‚๐—ฒ๐˜€๐˜๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ ๐—ฑ๐—ถ ๐˜ƒ๐—ถ๐—ป๐—ผ: ๐—น’๐—ถ๐—บ๐—ฝ๐—ผ๐—ฟ๐˜๐—ฎ๐—ป๐˜‡๐—ฎ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—น’๐—ฎ๐—บ๐—ฏ๐—ถ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ฒ ๐—ฒ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—น๐—ฒ ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ๐˜€๐—ผ๐—ป๐—ฒ.
Anche l’ambiente in cui l’ospite verrร  accolto contribuisce a creare l’atmosfera. Pulito e ordinato, ma fondamentalmente accogliente. A questo contribuisce in larga parte lo staff che deve essere altamente professionale. L’enoturismo, proprio in quanto forma ibrida di accoglienza, necessita di personale qualificato e poliedrico. Un ospite educato dotato di un livello medio alto di cultura personale, deve conoscere le lingue, il territorio in cui opera, essere un bravo commerciale e, ovviamente, conoscere il vino.

Sembrava facile e invece? Non scoraggiatevi, l’importante รจ non strafare, bensรฌ tarare tutto sulle risorse economiche e personali a disposizione e, in ogni caso, sempre con il sorriso sulle labbra.